Unione Terre di Castelli

Salta la navigazione





Il servizio civile per me è...

Diciannove giovani, un'aula di formazione generale che unisce i ragazzi che prestano servizio civile presso l'Unione Terre di Castelli, presso il Comune di Castelfranco Emilia e la Cooperativa Dolce. Abbiamo chiesto loro un pensiero sul Servizio Civile e hanno risposto così, tra luci ed ombre, entusiasmi e criticità:

Il Servizio Civile è per me:

  • Un’esperienza che aiuta ad entrare più in contatto con la realtà che ci circonda, a conoscere meglio le risorse del territorio. È un’opportunità che permette di avere una visione differente delle problematiche sociali e ti responsabilizza verso gli altri.

  • È un’opportunità per crescere e affrontare il mondo duro del domani.

  • È un grande intreccio di mani, impegno dedicato con costanza, passi ritmati a tempo di danza.

  • È un’opportunità di crescita, un modo per mettersi alla prova. Un mezzo per capire quale strada intraprendere in futuro, per conoscere e conoscersi.

  • Un ripiego, quando sono rimasta disoccupata. Un’esperienza di vita con i suoi aspetti positivi e negativi.

  • La possibilità di “fare” curriculum.

  • La possibilità di portare bellezza nel mondo.

  • Una delle tante stazioni attraversate dal treno del destino.

  • Un modo di mettermi alla prova.

  • Un’opportunità di dare aiuto agli altri e di rendermi utile per la società.

  • Un’opportunità di crescita e formazione personale. Un modo per creare nuove amicizie.

  • Mettere le proprie capacità al servizio degli altri.

  • Un’occasione di crescita, con i suoi aspetti positivi e negativi. Mi permette di aprire gli occhi su molti aspetti delle realtà che mi circonda.

  • Un’opportunità per aiutare gli altri e noi stessi. L’occasione per fare esperienza in ambiti nuovi e creare un gruppo.

  • Un cambiamento per la società. Un modo per crescere, capire cosa si vuol diventare e per mettersi alla prova.

  • Un’occasione per essere utile alla società e coloro che hanno bisogno. Un arricchimento personale.

  • Un “calderone” di stimoli, possibilità, conoscenze. Un mezzo verso la cittadinanza attiva, la consapevolezza dei propri diritti/doveri, il miglioramento della società. Una possibilità di fare esperienze formative.

  • La possibilità di mettersi in gioco in nuovi ambiti, per capire chi sono e cosa voglio diventare. La possibilità di dedicare il mio tempo e le mie capacità al progetto da me scelto.

  • Un’opportunità per conoscere meglio il mio territorio, sentendomi parte attiva della mia comunità, per incontrare nuove persone, per crescere. È una piccola/grande esperienza nella mia vita, una piccola goccia che assieme a tante altre può fare la differenza, generando un grande cambiamento.

  • La possibilità di dedicare del tempo agli altri. Un’attività male organizzata e troppo burocratica, che non tiene conto delle esigenze di vita dei volontari.

 

Primo inserimento del 09/02/2017 -- Ultimo aggiornamento del 01/08/2019 ore 10.42 -- N° visioni: 4.534 - Stampa


Torna su


Sei il visitatore n° 18.276.337 - Totale utenti attualmente collegati: 435

Ultimo aggiornamento: Venerdì, 28 Febbraio 2020 ore 11.16

Stemma dell'Unione Terre di Castelli
Unione Terre di Castelli
Via G.B. Bellucci, 1 - 41058 Vignola (MO)
Tel. 059 777 511 - Fax 059 764 129
Posta elettronica certificata: unione@cert.unione.terredicastelli.mo.it
Partita IVA 02754930366
Informativa privacy e cookie

© 2003-2020 Unione Terre di Castelli - Sito realizzato con stile e criterio da Aitec.it

Torna alla home Castelnuovo Rangone Spilamberto Savignano sul Panaro Vignola Castelvetro di Modena Marano sul Panaro Guiglia Zocca