Unione Terre di Castelli

Sito dell'Unione Terre di Castelli

Unione Terre di Castelli

Ente locale

Comunicato Stampa- Il vignolese Luca Mandrioli nel CDA di Hera spa

Comunicato Stampa- Il vignolese Luca Mandrioli nel CDA di Hera spa - Unione Terre di Castelli - Comunichiamo - Comunicati Stampa

Luca Mandrioli, vignolese, entrerà nel CDA di Hera Spa

Luca Mandrioli, 44 anni, commercialista vignolese, è il professionista indicato dai comuni del territorio modenese per entrare nella lista di maggioranza del Consiglio di Amministrazione di Hera spa, proposta accolta dall’Assemblea di coordinamento dei Sindaci e fatta propria dal Sindaco di Modena che quindi procederà alla nomina insieme a quelle dei rappresentanti del comune capoluogo, Giorgio Razzoli e Mara Bernardini. Mandrioli è membro del Collegio Sindacale della Fondazione Cassa di Risparmio di Vignola (incarico ricoperto dal 2009 in qualità di Presidente del Collegio Sindacale e dal 2005 in qualità di Sindaco). E’ Professore a contratto di Diritto fallimentare e di Diritto delle crisi d’impresa presso la Facoltà di Economia “Marco Biagi” dell’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. E’ Professore a contratto di Diritto delle procedure presso la Facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Trento.

L’Assemblea di coordinamento, presieduta dal Sindaco di Modena Giorgio Pighi, ha espresso una valutazione positiva sul lavoro svolto dai rappresentanti modenesi nel Consiglio di amministrazione uscente, giudizio che si traduce nella riconferma del vicepresidente Giorgio Razzoli e di Mara Bernardini e che si intende esteso anche all’operato di Ferruccio Giovannelli, il cui avvicendamento è determinato esclusivamente dal criterio di rotazione che i Comuni del territorio si sono dati nell’indicare il loro rappresentante da nominare di concerto con il Comune di Modena: Giovannelli era espressione dell’area di Sassuolo, Formigine, Fiorano, Maranello e Serramazzoni, mentre Mandrioli è stato proposto dall’Unione Terre di Castelli.
Rispondono sempre al criterio della rotazione anche le annunciate dimissioni del Sindaco di Spilamberto (Unione Terre di Castelli) Francesco Lamandini dal consiglio di amministrazione di Hsst, la società che detiene il pacchetto di azioni degli enti pubblici modenesi in Hera spa, dimissioni che preludono all’ingresso nello stesso organismo del Sindaco di Castelfranco Emilia Stefano Reggianini.

“La nomina di Luca Mandrioli- commenta il Presidente dell’Unione Francesco Lamandini- rappresenta un fatto importante per il territorio della Valle del Panaro e per i Comuni della fascia pedemontana e collinare della nostra provincia, che saranno rappresentati da una persona altamente qualificata e preparata. Proprio a seguito della nomina di Mandrioli ho deciso di dimettermi da Hsst e lasciare il posto a Stefano Reggianini, Sindaco di Castelfranco, in modo da avere una completa rappresentanza del territorio all’interno di Hera Spa”.

Inserita il 28/03/2011 -- Aggiornata il 09/04/2011 ore 13:46 -- N° visioni: 5.766

Footer

Link riepilogativi