Unione Terre di Castelli

Sito dell'Unione Terre di Castelli

Unione Terre di Castelli

Ente locale

Comunicato Stampa- Edizione 2011-2012 di “Ragazzi…che genitori”

Comunicato Stampa- Edizione 2011-2012 di “Ragazzi…che genitori” - Unione Terre di Castelli - Comunichiamo - Comunicati Stampa

Parte l’edizione 2011-2012 di “Ragazzi…che genitori”, iniziative rivolte a genitori e adolescenti
Giovedì 17 novembre incontro a Castelvetro con Gustavo Pietropolli Charmet

Parte il 17 novembre l’iniziativa “Ragazzi…che genitori!!!” organizzata dal Centro per le Famiglie e dai Centri Giovani dell’Unione terre di Castelli. Questa edizione prevede due appuntamenti organizzati con la collaborazione della Biblioteca Comunale di Castelvetro, di Ace Associazione Comunità Educante e della Libreria dei Contrari di Vignola particolarmente importanti, con noti studiosi ed esperti di problematiche adolescenziali: giovedì 17 novembre alle 21 presso la Sala Consiliare del Comune di Castelvetro “AdoleScienza. Manuale per genitori e figli sull’orlo di una crisi di nervi”, insieme a Gustavo Pietropolli Charmet, psichiatra, psicoanalista e docente di psicologia dinamica presso l’Università Statale di Milano. Autore di numerosi studi e pubblicazioni sulle tematiche adolescenziali. Presentano l’iniziativa Monica Amici, Assessore all’Area Integrata Famiglie, Giovani e Immigrazione dell’Unione Terre di Castelli e Emanuela Bertoni, Assessore Pari Opportunità e Progetto Giovani del Comune di Castelvetro. Venerdì 24 febbraio incontro sempre presso la Sala Consiliare del Municipio di Castelvetro con Anna Oliverio Ferraris che parlerà di “Adolescenti e media”. L’incontro sarà condotto da Giulietta Bernabei dell’Associazione Ace. I due eventi sono gratuiti fino ad esaurimento posti.

In programma anche un ciclo di incontri rivolti a genitori di adolescenti: 15 gennaio “Genitori in regola: regole e disciplina a scuola e in famiglia”; 12 gennaio “Ragazzi e bambini aggressivi, vittime e bulli: che fare?”, 19 gennaio “Successo e insuccesso scolastico dei figli: fattori in gioco e modalità di sostegno”, 26 gennaio “Affrontare i cambiamenti e le perdite nell’adolescenza”, giovedì 9 febbraio “I figli digitali: opportunità e rischi nell’utilizzo dei nuovi mezzi di comunicazione”. Si chiude il 16 febbraio con “Il punto di vista dei giovani: confronto tra giovani e genitori sui nuovi mezzi di comunicazione e linguaggi giovanili”, insieme a Marco Maggi, consulente educativo, formatore metodo Gordon per docenti, genitori e operatori socio-sanitari.

Il ciclo di incontri si svolgerà presso il Centro Giovani “SottoSopra” di Castelvetro, in via Costituzione, 21, dalle 20.45 alle 23.15. Il percorso è ad iscrizione per un massimo di trenta famiglie.

“L’iniziativa- ha dichiarato l’Assessore all’Area Integrata Famiglie, Giovani e Immigrazione dell’Unione Terre di Castelli - si pone l’obiettivo di costruire un percorso che accompagna i genitori a comprendere maggiormente i propri figli e il ruolo genitoriale in una fase della vita importante ma delicata quale è l’adolescenza. L’adolescenza rappresenta un’età di passaggio dall’infanzia all’età adulta, caratterizzata da crisi e contraddizioni; è un periodo in cui si manifestano una molteplicità di cambiamenti su svariati fronti, che coinvolgono il giovane e spesso ‘sconvolgono’ la sua famiglia. Questo ciclo di incontri offre uno spazio di confronto fra i genitori, momenti di approfondimento con esperti su diverse tematiche legate alle tappe di sviluppo, alle relazioni, ai cambiamenti della vita familiare. Occasioni per comprendere insieme come momenti di difficoltà o conflitto possono essere gestiti facendo emergere nuove risorse e possibilità di cambiamento. Con l’occasione desidero ringraziare tutti coloro che hanno reso possibile questa importante iniziativa, gli esperti che interverranno durante questo ciclo di incontri, il Centro Giovani di Castelvetro per l’ospitalità i ragazzi che hanno partecipato attivamente alla realizzazione di laboratori sui nuovi mezzi di comunicazione e linguaggi giovanili. Auspico che tale iniziativa possa essere ulteriormente diffusa sul nostro territorio”.

“Quale Assessore di riferimento delle Politiche Giovanili del Comune di Casetelvetro- dichiara Emanuela Bertoni- insieme alle componenti della Commissione Pari Opportunità, ho sostenuto fortemente la realizzazione del progetto ‘Ragazzi ...che genitori’ e la collaborazione con il Centro per le Famiglie dell’Unione Terre di Castelli per l’organizzazione di tale progetto è stata fondamentale. Il percorso è volto a favorire ed agevolare il rapporto e la comunicazione genitori – figli, nella consapevolezza che il compito dei genitori di aiutare i propri figli a crescere sta diventando negli anni sempre più complesso; in una società sempre più articolata ed esigente”.

Per informazioni e iscrizioni: Centro per le Famiglie tel. 059/769715; centrofamiglie@terredicastelli.mo.it; Centro Giovani Sottosopra tel. 059/790707; sottosopra@terredicastelli.mo.it.

Inserita il 14/11/2011 -- Aggiornata il 14/11/2011 ore 11:24 -- N° visioni: 5.608

Footer

Link riepilogativi