Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Informativacookies
Unione Terre di Castelli

Sito dell'Unione Terre di Castelli

Unione Terre di Castelli

Ente locale

Comunicato Stampa- Interventi PM Unione e Assessore Sicurezza Daria Denti su lotta criminalità organizzata

Comunicato Stampa- Interventi PM Unione e Assessore Sicurezza Daria Denti su lotta criminalità organizzata - Unione Terre di Castelli - Comunichiamo - Comunicati Stampa

Nuovi interventi per il Corpo Unico di Polizia Municipale dell’Unione
L’Assessore alla Sicurezza dell’Unione Daria Denti: “Sosteniamo, insieme a tanti altri Sindaci del territorio provinciale, la necessità della presenza della Direzione Investigativa Antimafia con un ufficio distaccato a Modena”

Nella giornata di ieri è stato fermato dagli agenti del Corpo Unico di Polizia Municipale dell’Unione un extracomunitario che si è presentato come ambulante al mercato settimanale di Vignola ed è risultato non in regola con le norme sull'immigrazione. Il soggetto è stato fotosegnalato in centrale e accompagnato in questura poi al C.I.E. dove rimarrà fino al rimpatrio.

Questa mattina alle 6 è stato effettuato invece lo sgombero di un immobile collocato in via Modenese a Vignola occupato abusivamente da extracomunitari. Gli occupanti sono risultati in regola con le norme sull'immigrazione e sono stati denunciati a piede libero per invasione di edifici. L’immobile è stato riconsegnato sgombero al legittimo proprietario che ha provveduto a chiuderlo.

“I costanti interventi di prevenzione e di azione per il ripristino delle condizioni di legalità e di rispetto delle regole da parte delle Forze dell’Ordine sui nostri territori- commenta l’Assessore alla Sicurezza dell’Unione e Sindaco di Vignola Daria Denti- costituiscono un supporto imprescindibile e che si dispiega sempre più su amplissimi ambiti di intervento. A questo proposito abbiamo aderito con grande soddisfazione al coordinamento tra Corpi di Polizia Municipale della nostra Provincia, per costituire sinergie, sistemi informativi, linee di azione di area vasta condivise e indubbiamente più efficaci, che possano aumentare l’apporto delle forze di Polizia Locale nella collaborazione con le Forze dell’Ordine”.

”A questo proposito – prosegue Daria Denti- sosteniamo, insieme a tanti altri Sindaci del territorio provinciale, la necessità della presenza della Direzione Investigativa Antimafia con un ufficio distaccato a Modena e apprezziamo l’apertura e l’impegno del Ministro Maroni in tal senso. Le importanti azioni condotte dalle Forze dell’Ordine e dalla Magistratura per la repressione del fenomeno della criminalità organizzata nei nostri territori si uniscono alle iniziative di prevenzione, sensibilizzazione e formazione portate avanti dalla società civile, dalle Istituzioni, dalle scuole, dalle rappresentanze economiche e sindacali. Tale attivazione è un atto urgente ed utile per contrastare in radice tentativi di infiltrazione nel nostro territorio di organizzazioni legate alla criminalità organizzata; per prevenire eventuali intenzioni che mirino a radicarsi localmente e per reprimere situazioni già in essere, in un territorio, quale quello emiliano-romagnolo, che costituisce un polo di attrazione per interessi lavorativi, economici e anche, potenzialmente, criminali, soprattutto come terreno d’elezione per tentativi di riciclaggio di capitali”.

Inserita il 10/06/2011 -- Aggiornata il 10/06/2011 ore 14:00 -- N° visioni: 4.395

Footer

Link riepilogativi