Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Informativacookies
Unione Terre di Castelli

Sito dell'Unione Terre di Castelli

Unione Terre di Castelli

Ente locale

Comunicato Stampa- Raccolta sponsorizzazioni mezzo servizi sociali

Comunicato Stampa- Raccolta sponsorizzazioni mezzo servizi sociali - Unione Terre di Castelli - Comunichiamo - Comunicati Stampa

Parte una nuova raccolta di sponsorizzazioni di TAILAI SRL per l’acquisizione di un mezzo in comodato d’uso gratuito
Si tratta di un Fiat Ducato che sarà assegnato alle organizzazioni di volontariato che operano sul territorio in ambito sociale e socio- sanitario

Partirà nei prossimi giorni nei Comuni dell’Unione una nuova raccolta di sponsorizzazioni per l’acquisizione in comodato d’uso di un automezzo da destinare ai Servizi Sociali.
L’operazione è stata affidata ad una società che opera nel campo della mobilità gratuita, denominata
TAILAI con sede a Modena. Il progetto “TAILAI” – Trasporto Attrezzato Integrale, L’Abilità Immediata” prevede la fornitura in comodato d’uso gratuito agli Enti Pubblici di autoveicoli, attrezzati e non, per la mobilità dei cittadini anziani e/o diversamente abili.
Questo progetto, che prende spunto dalla legge 328/2000, consente e amplifica la collaborazione
tra operatori economici e istituzioni al servizio di tutta la collettività.
Il mezzo è un Fiat Ducato che trascorsi i quattro anni di comodato d’uso gratuito verrà regalato all’Unione.
Il veicolo verrà assegnato alle organizzazioni di volontariato che operano sul territorio in ambito sociale e socio-sanitario. Si tratta di un mezzo attrezzato per disabili e consentirà alle organizzazioni di volontariato di accompagnare anziani non autosufficienti e persone con disabilità a visite mediche, cicli di terapie o altre necessità importanti della vita quotidiana.
“Questa è una delle tante attività complementari- spiega l’Assessore ai Servizi Sociali dell’Unione e Sindaco di Marano Emilia Muratori- svolte dai volontari nel sistema dei servizi pubblici rivolti alle persone più fragili, un’iniziativa di grande utilità sociale per la quale vale la pena di coinvolgere il tessuto produttivo del nostro territorio”.

Inserita il 30/05/2011 -- Aggiornata il 30/05/2011 ore 17:57 -- N° visioni: 4.945

Footer

Link riepilogativi