Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Informativacookies

Modulistica

La modulistica da presentare per le pratiche sismiche è scaricabile dal seguente link:

MODULISTICA REGIONALE MUR


MODALITA’ DI VERSAMENTO DEL PAGAMENTO DEL RIMBORSO FORFETTARIO (D.G.R. 1934/2018):

  • COMUNI DI CASTELNUOVO RANGONE, SPILAMBERTO, SAVIGNANO SUL PANARO,  VIGNOLA, CASTELVETRO,  MARANO SUL PANARO, GUIGLIA e ZOCCA:

Versamenti da eseguire secondo le indicazioni di ogni singolo comune (vedi sito di riferimento)


MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLE PRATICHE AL SUE/SUAP DEL COMUNE DI RIFERIMENTO:

  • Presentazione Telematica (SUAP o SUE)

Tutti i file devono essere in formato .pdf/A e firmati digitalmente da tutte le figure interessate (e/o devono essere allegate le procure speciali con relativi documenti di riconoscimento)

Indicazioni per le pratiche sismiche in formato digitale:

a) Complessivamente gli allegati di una singola PEC non possono superare i 50 MB; se indispensabile, l’invio può essere effettuato in più parti, specificando che si tratta di “parte x di y”, ecc.

b) I file dovranno essere in formato pdf firmati digitalmente in formato .p7m; è ammessa la compressione di file firmati digitalmente, non la firma su file compressi; si suggerisce di ridurre la risoluzione delle immagini e di non inviare elaborati scansionati.

c) File non firmati digitalmente non sono accettati come allegati validi.

d) Qualora il Committente non disponga di firma digitale, potrà nominare un proprio procuratore con relative Procure speciali;

La modalità di presentazione deve essere concordata con lo sportello unico del Comune di riferimento

Per le pratiche sismiche Deposito o Autorizzazione è necessario il pagamento del rimborso forfettario previsto dalla D.G.R. 1934/2018. Solo per le Autorizzazioni servono anche 2 marche da bollo da 16,00 €.


MODALITA’ DI PRESENTAZIONE FINE LAVORI E COLLAUDO:

  • Per le pratiche iniziate in formato cartaceo:

Presentazione presso lo sportello del Comune di riferimento in duplice copia (una di queste sarà restituita protocollata all'interessato) + Cd (contenente tutti i documenti presentati in forma cartacea scansionati e firmati digitalmente dalle figure interessate in formato pdf/A).

  • Per le pratiche iniziate in formato digitale:

Invio telematico al Comune di riferimento. Solo per le pratiche in autorizzazione o depositi controllati a sorteggio l'invio dovrà essere fatto per conoscenza anche all'ufficio sismica (unione@cert.unione.terredicastelli.mo.it).

Inserita il 14/06/2010 -- Aggiornata il 10/06/2020 ore 10:35 -- N° visioni: 54.591