Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Informativacookies

Servizio Sociale Territoriale

Sede Vignola, Viale Mazzini 5/3

Dirigente

Dott.ssa Elisabetta Scoccati
elisabetta.scoccati@terredicastelli.mo.it
Riceve su appuntamento inviando una mail a "elisabetta.scoccati@terredicastelli.mo.it"

Responsabile del servizio

Dott. Massimiliano Di Toro Mammarella


Il Servizio Sociale Territoriale (SST) ha lo scopo di promuovere il benessere della comunità attraverso azioni di prevenzione e di promozione sociale e di accompagnare le persone nei momenti di fragilità per favorire l’autonomia e l’integrazione sociale. Il SST si occupa di:

- Accoglienza, ascolto e valutazione dei bisogni dei cittadini

- Co-progettazione personalizzata e accompagnamento

- Misure di contrasto alla povertà

- Interventi economici

- tutela dei minori e rapporti con l’Autorità Giudiziaria,

- affido

- adozione

- attivazione di servizi e progetti a favore di adulti e anziani

- attivazione di interventi di protezione per le famiglie e le persone in condizioni di disagio o di esclusione sociale

- attivazione e gestione di progetti di convivenza

- attivazione e gestione delle dimissioni protette dai presidi ospedalieri

- attivazione di valutazioni multidisciplinari (UVM)

- attivazione delle procedure per la nomina dell'amministrazione di sostegno

- attivazione di interventi educativi

- attivazione di percorsi di formazione e inserimento lavorativo

- promozione di reti sociali solidali che valorizzino le risorse della comunità locale.

E’ organizzato in quattro aree:

- MINORI (a cui afferiscono le famiglie con minori e donne gravide) e di cui è parte l’AREA TUTELA MINORI (casistica in capo all’Autorità giudiziaria)

- ADULTI – ANZIANI (a cui afferiscono famiglie di adulti e/oanziani)

- AREA DELL’INTEGRAZIONE SOCIO-SANITARIA (si occupa dei rapporti con la sanità ed in particolare: dimissioni protette ospedaliere, valutazioni multidimensionali, progetti integrati)

- AREA FORMAZIONE e ORIENTAMENTO AL LAVORO (si occupa in particolare di tirocini formativi e di inclusione sociale, coordinamento LR 14/2015 e rapporti con l’Agenzia per il lavoro)

I quattro coordinatori di area sono:

AREA TUTELA MINORI (dott.ssa Simona Manfredi) AREA ADULTI/ANZIANI (dott.ssa Annalisa Bondì) AREA DELL’INTEGRAZIONE SOCIO-SANITARIA (PUASS) – (dott.ssa Rita Lucchi)AREA FORMAZIONE E ORIENTAMENTO AL LAVORO - (dott.ssa Cinzia Morisi)
 

COME SI ACCEDE AL SERVIZIO?

Gli operatori ricevono solo su appuntamento. Il cittadino si rivolge allo Sportello di Prossimità (preferibilmente del territorio di residenza) che rileva la domanda. Il sistema informatico permette all’assistente sociale del territorio e dell’area di competenza di vedere tali domande in tempo reale, valutare le priorità, contattare l’utente per fissare un eventuale primo colloquio di conoscenza a cui potrà far seguito un’istruttoria per valutare la tipologia di risposta e gli strumenti da attivare.
 

COM’E’ ORGANIZZATO IL SERVIZIO?

Gli assistenti sociali lavorano sui diversi territori dell’Unione Terre di Castelli a fianco degli operatori degli sportelli di prossimità e, attraverso apposita convenzione, anche sul territorio del Comune di Montese. Tutti gli interventi di area Tutela minori vengono svolti presso gli uffici centrali di Vignola, Viale Mazzini 5/3 Alcuni assistenti sociali lavorano presso gli ospedali di Vignola e di Modena per l’attivazione degli interventi di dimissione protetta. In caso di necessità gli operatori effettuano anche incontri presso altri presidi ospedalieri (Sassuolo, Pavullo, Gaiato, Montecatone, ecc…)

Inserita il 24/04/2019 -- Aggiornata il 19/10/2020 ore 12:06 -- N° visioni: 1.346